Giorgio Giliotti liutaio: storytelling con IPhone

Liutaio. Per passione, prima di tutto.
Giorgio Giliotti dopo tanti anni in fabbrica alla Bormioli Rocco ha iniziato una nuova affascinante avventura. “Stare tutto il giorno al bar non mi piace, preferisco impegnarmi in qualcosa di concreto”.
Così una volta in pensione ha studiato tecnica e materiali e ha incominciato a costruire violini. Fino ad oggi ne ha firmati 28. E se si pensa che per completarne uno ci vogliono 300 ore, salta fuori una cifra totale niente male.
Sono andato a trovare Giorgio nella sua bellissima bottega a Belforte, piccolo paesino a qualche chilometro da Borgotaro, in provincia di Parma. E siccome si parla tanto di qualità, attrezzatura e definizione, ho deciso di realizzare il video utilizzando un telefono cellulare (iPhone 7 Plus) con l’aiuto di alcune ottiche dedicate (Moment) per mettermi in gioco e provare a capire quale sia il vero punto di forza di un video racconto.
Certamente la qualità dell’immagine non è la stessa di una telecamera, ma a livello narrativo non ho avvertito limitazioni. Sarà questo il futuro del mondo video? Chi può saperlo! Ma sicuramente, per questo lavoro, la mia schiena per una volta mi ha ringraziato. 🙂
Il video è finito anche sul sito di Repubblica.
video, parma, nicola gennari video, parma, nicola gennari video, parma, nicola gennarivideo, parma, nicola gennari